I candidati per le elezioni comunali 2021/2024

Per il Municipio e il Consiglio Comunale

FAI 086-min

Nittha Lurati

Nittha Lurati

Mi chiamo Nittha, ho 25 anni e sono una futura ergoterapista. Ho sempre vissuto a Comano sin da quando sono arrivata in Svizzera nel 1997 e per me è la mia casa. Tengo tanto a questo bellissimo comune pieno di potenzialità e non riuscirei a vivere in un altro paese al di fuori di questo. Appassionata di sport che pratico spesso nei nostri bellissimi boschi, mi piacerebbe riuscire a valorizzare Comano ancora di più, soprattutto perché dispone di tanti spazi verdi che si prestano bene per l’attività all'aria aperta. Essendo anche una giovane donna, nutro il desiderio di incentivare la creazione di spazi per le persone della mia età, in modo da creare occasioni di incontri. 

Sono motivata a portare delle idee innovative a questo bellissimo comune, in modo da valorizzarlo ancora di più e da sfruttare il meraviglioso territorio immerso nel verde a disposizione.

Mi reputo altruista, aperta e con tanta voglia di dedicarmi agli altri, caratteristiche che mi hanno anche fatto scegliere gli studi di una professione sanitaria. Per questo motivo ho intenzione di dedicare il mio tempo per portare il mio contributo agli altri e per il bellissimo comune in cui sono cresciuta.

Lorenzo Marcotullio

Lorenzo Marcotullio

Sposato, economista, 55 anni, tornato a Comano quasi 20 anni fa e con diverse esperienze lavorative in Ticino e Svizzera interna; nel tempo libero sono istruttore di subacquea e mi piace viaggiare. Sono sempre interessato a fare nuove esperienze, ad affrontare nuove sfide ed incarichi e soprattutto a misurarmi con casistiche complesse o impegnative.

Ho già fatto una piacevole esperienza politica qui a Comano, che mi ha stimolato ad andare avanti e a condividere sforzi, visioni e dibattiti sull’attuale realtà comunale. In questi anni ho maturato ulteriori convinzioni e vorrei condividere le mie energie per dare a Comano un carattere forte e di riferimento per la nostra regione. Sono pronto ad assumermi questa responsabilità: abbiamo diversi progetti da realizzare, possiamo farli in maniera tradizionale – come tanti altri – o riuscire a farli diventare dei modelli innovativi. Bisogna iniziare a osare di più e per questo mi dico spesso: FAI, ce la puoi fare e tutti lo apprezzeranno.

Filippo Martinoli

Filippo Martinoli

Per 13 anni sono stato in consiglio comunale dove ero membro della Commissione delle petizioni per 8 anni mentre negli ultimi 5 anni sono stato nella Commissione della gestione. Ho presieduto il Consiglio comunale nel 2014. Sono membro del Consiglio del Pubblico della CORSI.  Mi piacerebbe entrare nell’esecutivo dove si affrontano dossier impegnativi e si prospettano ai cittadini delle soluzioni che migliorano la qualità del comune.  La virtù di un esecutivo è la collegialità. Essa permette di poter portare a buon fine progetti.   Per migliorare la qualità di vita dei cittadini bisogna essere disposti a lavorare in squadra con tutte le forze politiche. Io sono favorevole all’ autonomia del nostro comune. Per mantenerla bisogna avere delle finanze sane e contrastare gli aggravi che ci vengono imposti dal cantone.   Oggi a livello comunale penso si debba praticare una politica sociale e ambientale ragionata e lungimirante: promuovere natalità e gioventù sana, buona scolarizzazione per tutti, attenzione per gli anziani.   

Andrea Seegy

Andrea Seegy

Oltre alle parole Famiglia, Ambiente, Insieme e ai valori ad esse correlate quello che ha risuonato in me di questa associazione è la coniugazione del verbo fare alla seconda persona singolare: fai a cui io aggiungo anche un bel punto esclamativo, un imperativo che si trasforma in Fai! Fai per Comano! È stato proprio questo richiamo a rendermi disponibile alla lista civica e del comune di Comano, che mi ha dato il coraggio di lasciar da parte i miei dubbi, mettendo a disposizione le mie capacità e predisposizioni di quella che è, la realtà in cui vivo.   Laureato in farmacia dopo aver studiato al politecnico di Zurigo e all’Università degli Studi di Pavia, sono attivo professionalmente nell’industria farmaceutica da una decina d’anni, ambito in cui ho potuto comprendere tutte le difficoltà dettate da un mercato strettamente regolamentato. Come in tante realtà industriali di piccola media dimensione la sfida più importante a cui mi sto dedicando è la trasformazione digitale dei processi aziendali con particolare attenzione alla gestione del cambiamento. Le basi di questo progetto sono nate con il percorso formativo Executive Master in Business Administration presso la SUPSI concluso nel 2018.  Sposato, papà di due bambini piccoli, sono nato a Sorengo nel 1983: nel tempo libero mi interesso di tecnologia, ambiente con particolare interesse per l’energia e per l’apicultura.  

Simone Pedrazzini

Simone Pedrazzini

Mi chiamo Simone, ho trentun’anni e di mestiere faccio l’educatore. Mi piace ascoltare audiolibri, cucinare e il buon vino (e anche qualche whisky non guasta). Ho una grande passione per il giardinaggio, soprattutto per i bonsai. Sono entrato in consiglio comunale sette anni fa e ho passato i primi anni ad osservare e a farmi consigliare dalle colleghe e dai colleghi con più esperienza. Lentamente mi sono fatto coraggio e ho capito i meccanismi del comune e l’arte delle discussioni. Ho capito l’importanza del compromesso, così come il credere nelle proprie idee, senza timore di essere giudicato, e a lottare per esse. Sette anni in cui ho maturato la convinzione di fare un ulteriore passo e candidarmi come municipale.

Mi candido perché credo nelle mie idee e nella necessità che i giovani si battano per il loro futuro. Mi batterò per il bene del nostro comune, per il benessere dei suoi cittadini e delle sue cittadine, e non da ultimo mi batterò per l’ambiente. Se è giusto che tutti, sulla questione dell’ambiente, si mettano in discussione, è importante che anche Comano lo faccia, con iniziative coraggiose e innovative.

Mi candido perché sono convinto che la forza di Comano si trovi nella sua dimensione di paese: desidero difendere la possibilità di ogni cittadin* di essere parte di una comunità e che possa sentirsi accolto e valorizzato.

Sono pronto! 

Sono pronto a lavorare con e per Comano. Sono convinto del mio impegno e della mia volontà.

È il momento di crederci e io ci credo!

Per il Consiglio Comunale

Laura Beretta

Laura Beretta

Ciao mi chiamo Laura e ho 27 anni. Vivo a Comano dal 2013 con la mia famiglia.

Ho completato gli studi universitari oltralpe, prima a Fribourg e poi ho conseguito un master in psicologia a Zurigo. 

Ho iniziato la mia attività professionale nel 2018 lavorando sia con persone adulte che con bambini/e come psicologa. 

La mia professione mi ha portato a sensibilizzarmi sulle questioni sociali. Ho scoperto l’importanza del dialogo e della mediazione. Sono convinta che solamente in questo modo si possa far crescere e aiutare le persone.

Desidero ora impegnarmi per il nostro comune mettendo a disposizione abilità umane e passione per il territorio. li studi universitari oltralpe, prima a Fribourg e poi ho conseguito un master in psicologia a Zurigo. 

Ho iniziato la mia attività professionale nel 2018 lavorando sia con persone adulte che con bambini/e come psicologa. 

Vivo a Comano dal 2013 con la mia famiglia. Desidero ora impegnarmi per il nostro comune mettendo a disposizione abilità umane e passione per il territorio. 

Roberto Beretta

Roberto Beretta

Sono sposato e padre di tre figlie; viviamo a Comano dal 2013.

Dopo avere conseguito la laurea in scienze politiche ed economiche all’università di Zurigo, ho iniziato la mia attività professionale presso Credit Suisse Zurigo nel 1985, operando nel settore commerciale. Nel 2000 sono passato al Private Banking con funzione di direttore presso Credit Suisse Lugano. Dal 2019 collaboro nell’ambito della consulenza patrimoniale presso il Centro Studi Monte SA, a Lugano. 

Mi candido per mettere a disposizione del Comune e dei suoi abitanti l’esperienza umana e professionale maturata operando per 35 anni nel settore finanziario. 

Mauro Bernasconi

Mauro Bernasconi

Mi chiamo MAURO BERNASCONI sono nato il 1 luglio 1962 a Mendrisio. 

Mi piace fare sport. In gioventù mi sono distinto nel salto in lungo e selezionato diverse volte nella nazionale Svizzera di atletica leggera. 

Sono consulente finanziario indipendente da ottobre 2000. Abito a Comano (nella casa che fu dei miei nonni) dal 1985.

Comano, un comune che nell’arco degli anni si è alquanto evoluto, dove la popolazione può ancora dire di vivere in tutta tranquillità. In tutti questi anni sono molti i progressi fatti, ma mai come ora, con i cambiamenti così repentini in atto c’è bisogno di darsi una mossa. Parlo soprattutto, ma non solo, di ecologia,mobilità,risparmi energetici(nuove tecniche alternative), anzianità della popolazione con fabbisogni e necessità molto diverse da quelle che avevano i nostri padri…

C’è tanto da fare…ed è per questo che vorrei dare volentieri il mio supporto alla FAI e alla mia bella Comano!

Davide Casanova

Davide Casanova

Mi chiamo Davide, ho 26 anni e sono un futuro infermiere. Vivo da poco a Comano, ma sono subito rimasto affascinato da questo comune. Mi piacerebbe portare il mio contributo in questo bellissimo paese, valorizzandone i punti forti e rendendolo sempre più rispettoso dell'ambiente. Avendo scelto una professione sanitaria, ho sempre avuto il desiderio di dedicarmi al prossimo ed è con questo spirito che mi candido per questo incarico. Mi considero una persona disponibile, motivata e con voglia di portare un contributo concreto a questo splendido comune.

Maria Grazia Colombi Zaniol

Maria Grazia Colombi Zaniol

sono cresciuta ad Ascona, risiedo a Comano da quasi 30 anni da quando  abbiamo costruito casa e creato una famiglia.

In precedenza ho lavorato nel settore bancario per 24 anni. 

Sono casalinga  con molti interessi fra i quali: viaggi, letture, creatività manuale.

Mi ritengo  loquace, disponibile e sono da sempre interessata alla politica nel senso nobile del termine in quanto espressione di  democrazia. 

Questo poiché penso che la società debba dotarsi di leggi giuste per avere un sistema civile dove non vi siano privilegi di sorta.

A mio parere, occorre differenziare la politica  federale e cantonale da quella comunale.  Questo perché, in ambito locale si deve essere assai più concreti e gestire da vicino il  territorio e le risorse in maniera oculata.

Ciò senza dimenticare le esigenze della popolazione,  quali collegamenti e servizi, e più in generale perseguire un miglioramento della qualità di vita dei cittadini dove però ognuno possa sentirsi parte attiva in una civica e civile comunità.

 

Ludovico Conti

Ludovico Conti

Sono un cittadino di Comano che ha concluso studi in filosofia ed economia politica. Mi sto specializzando in etica applicata alle problematiche ambientali per affrontare le sfide e le conseguenti difficoltà socio-economiche che il cambiamento climatico ci sta sottoponendo. 

Comano non è (e non sarà) immune a questi stravolgimenti. Abbiamo la possibilità, ma soprattutto il dovere, di governare il cambiamento innovando. 

Pertanto, mi impegno a promuovere concrete politiche locali per una gestione finalizzata delle risorse per preservare l’ambiente e favorire la solidarietà intergenerazionale. Servono idee innovative, confronti costruttivi e atti concreti per sviluppare la transizione ecologica verso un futuro più equo e sostenibile.

Loris Fedele

Loris Fedele

Giornalista scientifico, a Comano da 40 anni. Consigliere uscente. Alle spalle 9 anni e una presidenza nel Consiglio Comunale, 4 anni di esperienza nella Commissione Piano Regolatore e 5 anni nella Commissione Opere pubbliche. Dottore in Fisica. Autore di documentari e di servizi radiotelevisivi sui programmi spaziali, sulle problematiche ambientali ed energetiche, sull’aiuto allo sviluppo nel mondo. Diplomato produttore alla BBC di Londra. Per quattro anni è stato presidente dell’Associazione Ticinese dei Giornalisti e scrive ancora sui giornali ticinesi. Volontario ATTE. Sportivo attivo. Sempre motivato nel voler mettersi a disposizione di un Comune che merita di essere apprezzato.

Chiara Pedrazzini

Chiara Pedrazzini

Ho 27 anni.  Sono cresciuta a Comano, ho studiato biologia e agricoltura sostenibile alle università di Friborgo e Neuchâtel. Attualmente sono dottoranda a Zurigo per il centro di ricerca in agricoltura. Mi piace fare camminate in montagna dove posso apprezzare la bellezza della natura. Mi candido perché desidero dare il mio contributo per una politica piu ecologica e più attenta alle pari opportunità.

Cristiana Pedrazzini

Cristiana Pedrazzini

Ho 25 anni e nel 2019 mi sono laureata all'università di scienze gastronomiche. Attualmente sto seguendo un master Erasmus sullo sviluppo della sostenibilità a livello territoriale e sui cambiamenti climatici. Da 3 anni faccio parte del gruppo WWF Youth dove promuoviamo progetti per rendere il Ticino un posto più "green". Cosa vorrei fare in futuro? Mi piacerebbe contribuire per rendere il Canton Ticino un posto più giusto a livello ambientale, sociale ed economico, e perché non iniziando da Comano?

Maruska Pietra Zanella

Maruska Pietra

Mi ritengo una persona ben equilibrata, capace di portare dei buoni compromessi in una discussione. Con questo spirito metto a disposizione le mie esperienze, maturate con il lavoro in ambito della salute e quale membro di comitato della federazione ticinese di triathlon e di alcune altre società sportive della regione. Credo nei valori delle nostre famiglie e mi impegno al fine di lasciare alle prossime generazioni un mondo migliore, sicura che, anche nel nostro comune, piccoli passi e gesti quotidiani portino risultati concreti. 

Roberto Wettstein

Roberto Wettestein

Buongiorno a tutti, sono Roberto Wettstein, nato l’8 ottobre 1969, ho passato la mia infanzia nel nostro Comune; di formazione elettricista e diplomato come ingegnere in Energia a Friborgo. Dopo anni di attività in Svizzera e all’estero sono ritornato ad abitare, con la mia famiglia, a Comano. Da sempre sono affascinato dalla tecnica e attivo nel campo delle Energie. Da una decina di anni mi occupo dell’impatto di varie Energie, sulla Salute di noi esseri umani; in breve di Salute & Benessere Ambientale. Ho trovato in FAI persone molto motivate e ne condivido i valori che ci contraddistinguono, ecco perché ho deciso di mettere a disposizione le mie esperienze e competenze senza pretesa alcuna; con impegno e autenticità, grazie Roberto

Christopher Wood

Christopher Wood

Sono nato nel Regno Unito e vivo nel bel comune di Comano da più di venti anni. Oltre ad essere un nonno felice, porto con me una lunga esperienza da direttore finanziario per una ditta attiva su scala mondiale. Occupandomi quotidianamente di gestione delle finanze e di controllo dei costi, sono pronto a mettere la mia esperienza a disposizione della comunità. Sono inoltre fortemente convinto che gli spazi verdi sono di fondamentale importanza per la vivibilità di Comano. È per questo che mi batterei per cercare di tenere sotto controllo l’edificazione, anche al servizio delle future generazioni.

Jane Wood

Jane Wood

Sono nata a Manchester (Regno Unito) e sono felicemente cittadina di Comano da più di venti anni. Accanto al mio lavoro in banca, ho cresciuto due figli e sono da poco anche diventata nonna. Ciò mi ha reso particolarmente sensibile al tema della famiglia, ma anche dell’ambiente e dell’importanza della comunità: è un nostro dovere unire le forze per rendere il nostro comune ancora più accogliente per le future generazioni. Credo fortemente in questi valori e sono pronta a metterli a disposizione di Comano.

Per le foto dei candidati al municipio ringraziamo il fotografo Oleg Magni. https://www.olegmagni.com